Panificazione d'eccelenza

 

 

La panificazione diventa sempre più ricercata e  dopo un periodo " buio",  dove il pane si preparava con miscele prefermentati, addittivi di ogni genere,per ridurre i tempi ed ottimizzare il prodotto, ora si sta tornando ad un metodo  antico e sicuramente più sano di fare il pane.

 

Dalla scelta meticolosa di farine e di grani antichi, ricchissimi di gusto e ognuno con la propria caratteristica, ci permettono di  creare infinite tipologie di prodotti ,dove il maestro panificatore diventa il vero" creatore"mixando , in percentuali , ogni tipo di farina.

 

L'acqua , secondo elemento in ordine di importanza è anch'essa trattata in modo particolare. Viene filtrata per togliere ogni parte di cloro presente e viene " energizzata" riportandola ad un movimento simile a quello dello scorrere di un torrente. In questo modo riprende vita, si ossigena e si carica di energia che trasmetterà poi ai lieviti  e facilitando tutti i processi biologici.

 

Anche le attrezzature hanno la loro importanza : sono bandite la plastiche sotto qualsiasi forma prediligendo  

legno e elementi naturali  che  creano una simbiosi diversa con la pasta e la farina.

 

Il pane asciutto , secco e privo di gusto che troviamo ad ogni supermercato non ci soddisfa più ( e non lo ha mai fatto),

e i bravi panificatori vengono premiati  da una clientela che non rinuncia alla qualità.

 

 Madia Siciliana per impastare

 


Scrivi commento

Commenti: 0