I vent'anni della Pizza Gourmet



Era il lontano 1994 quando Simone Padoaninaugurò a San Bonifacio veronese “I Tigli”, la sua pizzeria di nuova generazione.  Dal cilindro pescò un’idea del tutto innovativa: inserire l’impasto steso, e tanto amato dal popolo del Belpaese, nell’universo dei piatti gourmand. Moderna, pittoresca, ma soprattutto buona; la sua illuminazione si materializza ben presto in una pizza d’autore che conquisterà stagione dopo stagione il pubblico, con ingredienti inusuali e presentazioni colorate. Oggi, dopo vent’anni e più di attività, quel “nuova” ancora le si addice, per l’originalità delle proposte e l’elevata qualità della lavorazione e delle materie prime, connotati che la rendono apprezzata dai palati più fini e adeguata alle richieste più esigenti.

E’ con il progetto “Vent’anni a lenta lievitazione” che Simone e il suo staff stanno celebrando il compleanno de I Tigli; si tratta di un itinerario stagionale, articolato in quattro appuntamenti speciali, tutti dedicati al mondo dei lievitati. Prima tappa in programma “The Botta e Risposta: lievitati e miscelati”, evento andato in scena lo scorso 8 Aprile, che ha già riscosso ampio successo tra buongustai e curiosi accorsi al locale. Protagonista della serata un valzer di pizze, concluso da un goloso ma insolito dessert finale, per un menu made by Padoan magistralmente intrecciato ai cocktail di Frizzante Lab di Verona. “Vent’anni a lenta lievitazione” esalterà a dovere la preparazione lenta e accorta del lievito madre; il tema è stato ripreso anche graficamente da Gianluca Biscalchin, il quale ha sintetizzato con una rappresentazione del calendario Maya.
E nell’attesa che tra le sale della pizzeria vadano in scena le prossime serate, vedremo Simone impegnato in altre manifestazioni: parteciperà il prossimo 25 Aprile al Cultur.Al di Parigi, dove avrà occasione di presentare la sua pizza ai cugini francesi. Nella stessa settimana, il 29 Aprile, affiancherà lo chef Lionello Cera all’Antica Osteria Cera di Venezia per una cena a quattro mani che si svolgerà nel corso di “A Palazzo con le Stelle”.

Giulia Zampieri ( ristorazioneecatering.it)

Scrivi commento

Commenti: 0