Anche la pizza e la pasta trovano casa

Un'associazione di imprese della Campania ha vinto al gara per lo spazio di ristorazione all'interno del Padiglione Italia.

Targata Campania l’associazione di imprese che ha vinto la gara per lo spazio di ristorazione all’interno del Padiglione Italia dell’Expo Milano 2015. Si chiama «Ecco Pizza e Pasta» l’associazione di imprese che racconterà la storia di due prodotti tipici italiani. A comporla, due realtà specializzate nei servizi di ristorazione (Ep Spa e Sire Ricevimenti d’Autore) e cinque imprese di settore: Molino Caputo (farine), Villa Massa (liquori), Olio Basso, Dolciaria Acquaviva e Bella Italia (pasta).

UN BRAND DA ESPORTARE


L’area presa in gestione dalle sette realtà campane sarà nel punto d’incontro tra Cardo e Decumano, quindi al centro esatto del sito espositivo. Al suo interno si terranno degustazioni, ma verrà anche allestito uno shop dove i visitatori potranno acquistare prodotti igp e dop.  «È bello che queste aziende abbiano creato per Padiglione Italia un nuovo brand italiano che verrà usato nel mondo, a partire dal Medio Oriente, sede dell’Esposizione universale del 2020», ha commentato Diana Bracco, presidente di Expo2015 e commissario del Padiglione Italia.


Il progetto «Ecco Pizza e Pasta» ricalca il modello cinese delle imprese che hanno fatto squadra per la creazione del China Corporate United Pavilion.


Commenti: 0